sabato 20 dicembre 2008

Il mio migliore amico

Se Gesù non esistesse, allora noi non avremmo senso alcuno.
Parole che possono sembrare forti, forse degne del più invasato degli zeloti, ma posso assicurarvi che non è così.
Non sono un fanatico, tantomeno una mente misera a caccia di persone semplici per fare adepti.
Sono solo un uomo che ha avuto la fortuna di sentire l'amore di Gesù nella propria vita.
In che modo? Gesù è il mio migliore amico.

Giovanni 15

1 "Io sono la vera vite e il Padre mio è l'agricoltore.

2 Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo toglie via; ma ogni tralcio che porta frutto, lo pota affinché ne porti ancora di più.

3 Voi siete già mondi a motivo della parola che vi ho annunziata.

4 Dimorate in me e io dimorerò in voi; come il tralcio non può da sé portare frutto se non dimora nella vite, così neanche voi, se non dimorate in me.

5 Io sono la vite, voi siete i tralci; chi dimora in me e io in lui, porta molto frutto, poiché senza di me non potete far nulla.

6 Se uno non dimora in me è gettato via come il tralcio e si secca; poi questi tralci si raccolgono, si gettano nel fuoco e sono bruciati.

7 Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quel che volete e vi sarà fatto,

8 In questo è glorificato il Padre mio, che portiate molto frutto, e così sarete miei discepoli,

9 Come il Padre ha amato me, così io ho amato voi; dimorate nel mio amore.

10 Se osservate i miei comandamenti, dimorerete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e dimoro nel suo amore.

11 Vi ho detto queste cose, affinché la mia gioia dimori in voi e la vostra gioia sia piena.

12 Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi,

13 Nessuno ha amore più grande di questo: dare la propria vita per i suoi amici.

14 Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando.

15 Io non vi chiamo più servi, perché il servo non sa ciò che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udito dal Padre mio.

16 Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi; e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto, e il vostro frutto sia duraturo, affinché qualunque cosa chiediate al Padre nel mio nome, egli ve la dia.

17 Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri,

18 Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi.

19 Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia.

20 Ricordatevi della parola che vi ho detto: "Il servo non è più grande del suo padrone". Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.

21 Tutte queste cose ve le faranno a causa del mio nome, perché non conoscono colui che mi ha mandato.

22 Se non fossi venuto e non avessi parlato loro, non avrebbero colpa; ma ora non hanno alcuna scusa per il loro peccato.

23 Chi odia me, odia anche il Padre mio.

24 Se non avessi fatto in mezzo a loro le opere che nessun altro ha fatto, non avrebbero colpa; ora invece le hanno viste, e hanno odiato me e il Padre mio.

25 Ma questo è accaduto affinché si adempisse la parola scritta nella loro legge: "Mi hanno odiato senza motivo".

26 Ma quando verrà il Consolatore, che vi manderò dal Padre, lo Spirito di verità che procede dal Padre mio, egli testimonierà di me.

27 E anche voi renderete testimonianza, perché siete stati con me fin dal principio".

giovedì 20 novembre 2008

Entità o PERSONA?

Hola!

... oggi macchio il blog con un piccolo pensiero personale su DIO ...

Per molto tempo ho pensato che fosse un'entità astratta, un qualcosa di soprannaturale ed inesplorabile... la filosofia lo definiva "Assoluto" ed in certi termini è vero ma la cosa più sorprendente, per me, è stato il rendermi conto che Dio non è solo assoluto, perfetto ed infinito ma proprio una PERSONA.
Può sembrare banale ma fermiamoci a pensarci un attimo...
Dio dice:
«Facciamo l'uomo a nostra immagine, conforme alla nostra somiglianza, e abbia dominio sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutta la terra e su tutti i rettili che strisciano sulla terra» Genesi 1:26
...prima di tutto ci ha creato (uomini e donne) a Sua immagine, proprio come Lui è.

Non solo quello, per farci vedere com'era è venuto in mezzo a noi tramite Gesù Cristo, il Suo figlio perfetto. Infatti è scritto:
8 Filippo gli disse: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». 9 Gesù gli disse: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre; come mai tu dici: "Mostraci il Padre"? 10 Non credi tu che io sono nel Padre e che il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico di mio; ma il Padre che dimora in me, fa le opere sue. 11 Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se no, credete a causa di quelle opere stesse. Giovanni 14:8-11

Sembra proprio che DIO sia una PERSONA!!

Que Dios os bendiga!

lunedì 17 novembre 2008

What's going on

Le cose cambiano.
Anche questo blog.
Nuove penne, nuove storie, nuovi racconti ed emozioni attendono di invadere come un fiume in piena queste pagine virtuali, macchiando d'inchiostro digitale i pixels del vostro monitor.
Si, esatto, ho detto "il VOSTRO".
E' la rete, miei cari, e Voi che leggete queste righe ci siete dentro fino al collo.
Ma questa non è una rete fatta per pescare pesci, nessuno vuole sezionarvi e mettervi in scatola o fare di voi tanti croccanti bastoncini...
Questa non è la nave del Capitan Findus.
Riusalite le maglie e la corrente fino a ritrovare l'ossigeno ed il sole, dimenatevi e lottate contro il fiato che si spezza nei polmoni e venite a galla.
Seguite, commentate, criticate ogni cosa che leggerete a cadenza regolare a partire da questa settimana, sezionate e sviscerate, nessuna domanda resterà inascoltata.
Siamo qui per dialogare e crescere.
Siamo qui per imparare.

martedì 11 novembre 2008

IS THERE HOPE FOR EVERY MAN? C'E' SPERANZA PER OGNI UOMO?



I'm the man with all I've ever wanted
All the toys and playing games
I am the one who pours your coffee, corner booth each Saturday
I am your daughter's favorite teacher
I'm the leader of the band
I sit behind you in the bleachers
I am every man

I'm the coach of every winning team and still a loser in my mind
I am the soldier in the airport facing giants one more time
I am the woman shamed and haunted by the cry of unborn life
I'm every broken man, nervous child, lonely wife

Is there hope for every man
A solid place where we can stand
In this dry and weary land
Is there hope for every man
Is there love that never dies
Is there peace in troubled times
Someone help me understand
Is there hope for every man

Seems there's just so many roads to travel, it's hard to tell where they will lead
My life is scarred and my dreams unraveled
Now I'm scared to take a leap
If I could find someone to follow who knows my pain and feels the weight
The uncertainty of my tomorrow, the guilt and pain of yesterday

Is there hope for every man
A solid place where we can stand
In this dry and weary land
Is there hope for every man
Is there love that never dies
Is there peace in troubled times
Someone help me understand
Is there hope for every man

There is hope for every man
A solid place where we can stand
In this dry and weary land
There is hope for every man
There is love that never dies
There is peace in troubled times
Will we help them understand?
Jesus is hope for every man


There is hope for every man
A solid place where we can stand
In this dry and weary land
There is hope for every man
There is love that never dies
There is peace in troubled times
Will we help them understand?
Jesus is hope for every man

giovedì 6 novembre 2008

Steele Croswhite




Passione, dedizione, amore.
Musica, note, accordi.
Emozione fatta di palchi e folle accalcate e sudate, febbricitanti del tuo nome tra le labbra, deliranti ritornelli e strofe che parlano di te e null'altro.
Sputi la tua rabbia in faccia al mondo, versi le tue lacrime tra parole e giri armonici, regalando la tristezza che t'affligge ad un pubblico che le farà proprie, osannandoti.
Quasi fossi il messia.

Fino a quando ciò che non controlli irrompe nella tua vita, distruggendo schemi e colonne, sbattendoti in faccia la nuda realtà, quella stessa arrogante convinzione che ha bendato i tuoi occhi fino a quel momento.
In un istante ti ritrovi a mordere la polvere, masticando quel sapore acre che ti si fissa ai denti come cemento, ricordandoti da dove vieni.
Ed allora sei solo, guardi il fondo della tua bottiglia aspettando di vedere qualcosa di diverso dalla tua faccia, distruggendo quanto di te resta, annegandoti in memorie ed allucinazioni nella speranza che quanto ti circonda non sia altro che un brutto sogno, un incubo.
Ma lui niente, non se ne va.
Ti si appiccica alla pelle, macchiandoti, segnandoti sempre per lo stronzo che sei, fatiscente simulacro di uomo.

Ecco cosa riusciamo a diventare, quando tocchiamo il fondo, quando ciò che pensavamo d'essere viene smantellato dal mondo, distrutto fino all'essenza...
Siamo solo ombre e simulacri.
Gusci fantastici, meravigliosi quanto un quadro cubista di Picasso.
Belli, l'apoteosi della tecnica.
Ma distorti, artefatti.
Fino a quando non impariamo ad AMARE davvero.

Steele Croswhite non faceva eccezione, questa era la sua vita.
Prima di incontrare Gesù.

mercoledì 29 ottobre 2008

SCEGLI GESU'



Ciao a tutti,
Un caro benvenuto a chi è qui per la prima volta.
Posto un fumetto che ho preso da un ottimo sito (diobuono.it).
Seguite il link:


http://www.soulsaver.it/article.php?id=760&dom=www.diobuono.it

E' molto forte e l'obiettivo non è quello di sapventarvi ma la mia sola preghiera è che lo Spirito Santo possa convincervi della verità e possiate arrendervi a Gesù!

"Io prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra, che io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, affinché tu viva, tu e la tua discendenza"
Deuteronomio 30:19

"ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figli di Dio: a quelli, cioè, che credono nel suo nome"
Giovanni 1:12

"Il ladro non viene se non per rubare, ammazzare e distruggere; io son venuto perché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza"
Giovanni 10:10

Bye bye!